It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

La visita endocrinologica è una visita che viene effettuata da uno specialista endocrinologo e che mira a individuare o a tenere sotto controllo eventuali problematiche connesse con le ghiandole endocrine, le ghiandole responsabili della produzione di ormoni. Gli organi interessati da questo tipo di indagine sono la tiroide, i testicoli, le ovaie, l'ipofisi, i surreni e il pancreas.

Le malattie che possono avere origine da una disfunzione ormonale includono:

  • osteoporosi;
  • disfunzione erettile;
  • infertilità, sia maschile che femminile;
  • diabete mellito;
  • complicanze della menopausa.

In cosa consiste la visita?

La visita endocrinologica consiste in una prima fase in cui il medico raccoglie informazioni sull’anamnesi del paziente e sul suo stile di vita, misura il peso e l’altezza, la pressione sanguigna e ausculta il cuore. Il medico procede poi alla palpazione della tiroide, che è l’unica ghiandola osservabile dall’esterno. La visita dura circa mezz’ora. Se necessario, saranno prescritti ulteriori accertamenti, come analisi del sangue per misurare i livelli di ormoni e indagini strumentali quali ecografia tiroidea, tomografia computerizzata, risonanza magnetica.

Come ci si prepara?

Per una visita endocrinologica non serve una preparazione specifica. È importante però portare con sé tutte le analisi prescritte dal medico di base ed effettuate di recente in merito al problema in questione.

Curated Tags