It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

Anche il Policlinico Universitario Umberto I aderisce a 'play hospital', il progetto firmato LeuceVia, che prevede la distribuzione giornaliera di materiale ludico e didattico a tutti i bambini ricoverati nel Day hospital e nel reparto di Oncoematologia pediatrica. Al taglio del nastro, oltre al team LeuceVia, era presente anche Maurizio Martelli, direttore del Dipartimento di Ematologia, accompagnato dall'intero staff sanitario.

L'iniziativa andrà avanti almeno fino a luglio 2022 e garantirà a tutti i piccoli pazienti uno o più doni (quaderni, puzzle, pennarelli, cerotti in lattice a tema, confezioni di pongo, borse in tela da colorare e tanto altro) che possano ridurre l'impatto traumatico dell'ospedalizzazione.

"Oggi è un giorno importante - ha affermato Riccardo Paciaroni, presidente LeuceVia - non solo per la nostra associazione e per l'azienda Policlinico Umberto I, ma anche per tutti i dipartimenti italiani di Oncoematologia pediatrica: play hospital è ormai una realtà strutturata e collaudata che può essere estesa su tutto il territorio nazionale, in grado di regalare sorrisi e spensieratezza a tutti quei bambini costretti a cure invasive e dolorose. Sarebbe bello poterlo estendere anche oltre i confini regionali e sono certo che ci riusciremo". L'Umberto I arriva dopo oltre un anno di sperimentazione del progetto all'ospedale pediatrico Bambino Gesù.

28/07/2021

Curated Tags