It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

Chmp, 'ancora non sappiamo quanto dura protezione, persone arruolate in trial saranno seguite per 2 anni'

 

Mani in guanti di lattice che pizzicano il braccio di una persona e fanno un'iniezione

"Studi molto ampi hanno dimostrato che i vaccini a mRna”, approvati in Ue, sono "molto efficaci nel prevenire Covid-19". Nel dettaglio "entrambi hanno mostrato un'efficacia superiore al 90% e un profilo di sicurezza adeguato negli studi clinici". A ricordarlo ai cittadini europei è Harald Enzmann, capo del Comitato tecnico Chmp dell'Agenzia europea del farmaco Ema, intervenuto in occasione del public meeting promosso dall'autorità europea per i medicinali, con l'obiettivo di offrire un'informazione trasparente alle persone.

Al momento, ha spiegato Enzmann, "non è ancora noto quanto a lungo duri la protezione data dai vaccini anti Covid". Anche per questo "si continuerà a seguire per due anni le persone vaccinate nell'ambito dei trial clinici, per raccogliere ulteriori informazioni sulla durata" dell'immunità. "E' ancora troppo presto per conoscere l'impatto più ampio della vaccinazione" con i due prodotti scudo disponibili "sulla diffusione del virus nella comunità", ha puntualizzato Enzmann. "Non è ancora noto in che misura le persone vaccinate non siano in grado di trasportare e diffondere Sars-CoV-2". Su questo "sono in corso studi".

Ma il messaggio, puntualizza l'esperto, è che "le precauzioni" anti contagio "non devono essere allentate dopo la vaccinazione: bisogna continuare a mantenere le distanze, indossare le mascherine ed essere attenti sull'igiene delle mani, seguire le misure e le linee guida nazionali e regionali, che vengono espresse sulla base delle situazioni locali e del livello di trasmissione".

Curated Tags