It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

Il progesterone è un ormone steroideo tipicamente femminile, in minima parte presente anche negli uomini, e viene misurato per valutare la salute del ciclo mestruale e la fertilità della donna, per monitorare l’ovulazione e, in gravidanza, determinare la crescita del feto.

Nelle donne in età fertile viene prodotto dal corpo luteo e dalla placenta. Il livello di progesterone aumenta durante l’ovulazione e diminuisce all’approssimarsi delle mestruazioni. In gravidanza, l’aumento progressivo di questo ormone consente l’ispessimento dell’endometrio, che servirà a nutrire il feto, inoltre riduce le contrazioni dell’utero e predispone il seno all’allattamento.

In che consiste l’esame?

Per misurare la concentrazione di progesterone nel sangue, occorre sottoporsi a un semplice prelievo di sangue.

Come ci si prepara?

È preferibile sottoporsi al prelievo una settimana circa prima delle mestruazioni. In ogni caso, per interpretare i risultati occorrerà sapere in quale momento preciso del ciclo ovarico o della gravidanza si trova la paziente. Non è necessario lo stomaco vuoto.

Curated Tags