It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

La follicolite è un disturbo dermatologico che consiste in un’infezione dei follicoli piliferi, ossia delle cavità che affondano nel derma e da cui hanno origine i peli. Essa può colpire qualsiasi parte del corpo, ad eccezione ovviamente di palmi delle mani e piante dei piedi che non sono provvisti di peli.

La follicolite può essere superficiale, e risolversi con l’utilizzo di saponi non aggressivi, o profonda. Quest’ultima può avere un’origine infettiva ed essere provocata da batteri (nella maggior parte dei casi Staphylococcus aureus), virus o funghi, nel qual caso richiede dei trattamenti specifici.

Quali sono i sintomi?

I principali sintomi della follicolite sono:

  • pelle arrossata;
  • comparsa di foruncoli rossi;
  • presenza di piccole pustole e vescicole cariche di pus;
  • prurito;
  • dolore e piccole cicatrici (in caso di follicolite più profonda).

Quali sono le cause?

Le cause della follicolite possono essere varie. Negli uomini è un possibile effetto della rasatura del viso (pseudofollicolite della barba). Essa può essere favorita anche dallo sfregamento della pelle con indumenti attillati, da un’eccessiva sudorazione, da punture d’insetto, da patologie cutanee come la dermatosi, da una condizione di immunodepressione, lesioni della pelle (abrasioni, escoriazioni), acne. I fattori di rischio più comuni includono il diabete, l’obesità e l’età anziana.

Curated Tags