It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

La perdita di coordinazione nei movimenti consiste nell’incapacità di coordinare i muscoli correttamente, e quindi nell’impossibilità di eseguire movimenti armonici e di mantenere l’equilibrio da fermi. Le condizioni cliniche che possono indurre il sintomo sono diverse e alcune molto importanti, dall’attacco ischemico transitorio all’emorragia cerebrale, passando per l’ictus e i disturbi neurologici.

Quali sono le patologie associabili al sintomo?

La perdita di coordinazione nei movimenti può avvenire principalmente in associazione alle seguenti patologie:

  • attacco ischemico transitorio;
  • disturbi neurologici;
  • encefalite;
  • emorragia cerebrale;
  • ictus
  • rabbia;
  • sifilide;
  • toxoplasmosi.

Quando è opportuno rivolgersi a un medico?

Dato che la perdita di coordinazione nei movimenti può essere il sintomo di patologie anche molto serie, è bene rivolgersi al più presto al proprio medico per individuarne la causa e intervenire con un trattamento appropriato.

Curated Tags