It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

"Oggi diamo il via ad una nuova tappa di questo piano vaccinale" contro Covid-19, "che prosegue con successo, come ha confermato ieri anche il generale Figliuolo. Per tutte le fasce di età cresce, infatti, di giorno in giorno, il numero di vaccinati". Ora all’interno degli hub vaccinali in Lombardia "ci sarà la possibilità di somministrare, in maniera abbinata, il vaccino anti-Covid assieme al vaccino antinfluenzale a chi ne ha diritto. Il commissario Figliuolo ci ha concesso di vaccinare" con una terza dose "tutti coloro che hanno accesso ai servizi sanitari a qualsiasi titolo e hanno ricevuto la seconda dose da 6 mesi: medici, infermieri, Oss, addetti alle mense, addetti alle pulizie, volontari del soccorso potranno dunque ricevere la terza dose". Così si è espressa la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, all’interno della conferenza stampa sull'andamento della campagna vaccinale in Lombardia.

Inoltre, ha evidenziato, l'Ema "ha appena approvato la somministrazione della terza dose anche agli over 18: Regione Lombardia, anche per questo calendario, è già pronta ad attivarsi sulla base delle indicazioni che arriveranno dal ministero della Salute". "Affrontiamo questa ulteriore fase con grande fiducia. I numeri, del resto - ha evidenziato la vicepresidente - ci fanno guardare al futuro con cautela, ma anche con serenità. Continuiamo a restare in zona bianca".

"In Lombardia abbiamo l'83% di vaccinati con ciclo completo e l'87% con almeno una dose, mentre sfioriamo il 90% per adesioni - ha evidenziato Moratti - Tutte le fasce d'età stanno andando bene e crescono, in particolare abbiamo avuto una risposta davvero straordinaria dai giovani".

05/10/2021

Curated Tags