It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

"Si comincia con questi segnali che, per ora sono timidi, ma ci proiettano verso quello che ho sempre detto: l'arrivo di un colpo di coda del virus". Così si è espresso all'Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell'Università Statale di Milano, a proposito dei dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità che evidenzia un lieve rialzo sia dell'Rt nazionale che dell'incidenza.

"Una tendenza - avverte l'esperto - che dobbiamo cercare di mantenere bassa rispetto a un naturale aumento del numero di casi". Motivo dell'aumento potrebbe essere anche la variante Delta plus? "Può darsi che anche la Delta plus contribuisca - afferma il virologo - nel calderone c'è tutto: le aperture prima, la vaccinazione che è partita bene ma poi non è andata avanti e, soprattutto, questa grande libertà che a mio avviso - conclude - è quella che incide maggiormente perché si accumula una grossa quantità di contatti e ancora oggi, ricordiamolo, ogni contatto è a rischio".

25/10/2021

Curated Tags