It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

Il 53 per cento degli adulti residenti in Unione europea è risultato in sovrappeso nel 2019, con una quota pari al 17% di obesi. L'Italia, invece, si distingue per la percentuale più bassa dell'Ue: nel nostro Paese infatti il dato delle persone con i chili di troppo scende al 46 per cento, seguono Francia (47%) e Lussemburgo (48%). È quanto emerge dai primi risultati della European Health Interview Survey (Ehis) pubblicati da Eurostat.

Il 45% degli adulti Ue presentava un peso normale nel 2019 e quasi il 3% è stato classificato come sottopeso, in base all'indice di massa corporea (Bmi). Ad eccezione degli ultra 65enni, più si sale con l'età e maggiore è la quota di persone sovrappeso: il dato più basso si registra tra i 18-24enni (25%), mentre tra i 65 e i 74 anni si ha la percentuale più alta (66%). Lo stesso si verifica con il tasso di obesità (6% contro 22%). È chiara la differenza anche per livello di istruzione: quando quest'ultimo sale, la percentuale di persone in sovrappeso diminuisce (si passa dal 59% di oversize tra chi ha un livello di istruzione basso al 44% tra gli adulti con livello di istruzione elevato). Stesso copione con il tasso di obesità (che varia dal 20% all'11%, salendo ai livelli di istruzione più elevati).

La survey Ehis misura lo stato di salute, i determinanti di salute e l'uso dei servizi sanitari dei cittadini dell'Ue e nella fotografia dell'Europa sulla bilancia spiccano Paesi come Croazia e Malta per la quota più alta di adulti in sovrappeso, 65%. In tutti gli Stati membri, nel 2019 la percentuale maggiore di persone in sovrappeso si registrava fra gli uomini rispetto alle donne. I divari maggiori fra i due sessi si registrano in Lussemburgo (59% degli uomini contro 38% delle donne), Repubblica Ceca (70% contro 51%) e Cipro (59% contro 41%).

21/07/2021

Curated Tags