It looks like you are using an older version of Internet Explorer which is not supported. We advise that you update your browser to the latest version of Microsoft Edge, or consider using other browsers such as Chrome, Firefox or Safari.

"La via italiana al Green pass è antecedente a quella francese, è la stessa via di maggio, un'occasione per non chiudere. Oggi se hai contagi in salita rivedi i parametri e dai un peso maggiore ai ricoveri, ma saliranno anche quelli. E se una regione deve diventare gialla o arancione", quindi con maggiori restrizioni rispetto al bianco, "fra una limitazione che interessa tutti e una limitazione che non esiste per il Green pass è chiaro che tutti preferiamo" quest'ultima opzione "piuttosto che la chiusura. Anche perché il Green pass puoi ottenerlo se sei guarito, se hai fatto un test o se hai fatto il vaccino". Lo ha evidenziato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, parlando a 'Tgcom 24'.

Cosa si pensa che succederà? "Il pass consentirà progressiva libertà", ne verrà fatto un uso progressivo "a seconda del rischio di assembramento e della circolazione del virus. Non è motivo di restrizione - ha evidenziato - ma motivo di apertura contro le restrizioni che invece potrebbero esserci in assenza di green pass"

02/11/2021

Curated Tags